14-07-2012

per la ricerca dell'HP con EGDscopia bisogna prelevare della mucosa

Buondi, continuo spesso, dopo aver mangiato ad emettere dei piccoli ruttini che persistono per circa 30 minuti dopo il pasto. Al mattino a volte ho delle piccolissime fitte sotto le cotole, sia nel lato destro e sinistro che poi passano durante la giornata. Ho spesso tanta aria nello stomaco.L'anno socrso ho preso delle pasticche di ripoan per una settimana e tutto è passato. Circa 2 mesi fà ricompaiono gli stessi disturbi.Il medico mi ha consigliato di fare una gastroscopia, non mi hanno trovato niente, infatti elenco i risultati:Esofago di calibro, decorso e superfice mucosa regolare.Cardias in sede continente.Stomaco normoconformato, vuoto a digiuno e rivestito da mucosa macrospopicamente indenne.Piloro pervio.Non lesioni del bulbo e della seconda porzione duodenale.Ho chiesto al medico che ha condotto la gastrosocopia se avevo un ernia iatale e mi ha detto di no, poi ho chiesto se ho il virsus dell' helycobatter e mi ha detto di no.MI CHIEDEVO: NON DOVEVANO FARMI IL TEST DELL'HELICOBATTER PRELEVANDO UN PEZZO DI MUCOSA?Oppure viste le condizioni normali dell'esame non è stato il caso.Basta il semplice esame della gastrosocopia con i valori di cui sopra per dire che non ho l'helycobatter?Grazie mille per la RispostaGiuseppe
Risposta di:
Dr. Carmelo Favara
Specialista in Gastroenterologia e Malattie dell'apparato digerente ed Endoscopia digestiva
Risposta

dai disturbi che lei descrive sembra che lei abbia un problema di digestione lenta con qualche reflusso in più rispetto al normale. per quanto riguarda la ricerca dell'HP con la gastroscopia bisogna sempre prelevare della mucosa gastrica e farla o analizzare istologicamente o eseguire un test rapido all'ureasi, in ogni caso l'esame più attendibile è il breath-test o la ricerca dell'HP fecale che lei può eseguire in qualsiasi momento evitando per 30 giorni antibiotici e inibitori della pompa protonica (PPI).

TAG: Gastroenterologia