Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

10-04-2006

Per quanto tempo il paziente deve rimanere a

Per quanto tempo il paziente deve rimanere a digiuno dopo aver eseguito una CVE?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Trattandosi di una procedura che richiede la somministrazione di anestetici, è opportuno che il paziente non si alimenti se non dopo che siano trascorse almeno due ore dal completo risveglio.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!