Per un prolasso alla valvola mitrale mio marito si e' sottoposto ad intervento chirurgico per la riparazione della stessa con la certezza di aver eseguito un ecocardiogramma transesofagea prima dell'intervento.Dopo pochi mesi ha avuto due episodi di TIA .Gli hanno riscontrato sempre tramite ecocardiogramma transesofagea una malformazione chiamata pervieta' del forame ovale che avrebbe dalla nascita.Ora mi chiedo e' possibile non averlo riscontrato nel primo intervento?Grazie per la risposta.