Da 4 mesi, da un giorno all'altro. ho perso la sensibilità di 3 dita della mano destra (medio, anulare, mignolo). Sto spendendo un mucchio di soldi in medici: ho consultato ortopedico, neurologo, neurochirurgo, 3 osteopati diversi, fisiatra ed anche gli stregoni. Medicine e trattamenti vari. Nessuno risolve il mio problema! Ho fatto risonanze, elettromiografia, potenziali evocati e vari... L'unica cosa che non ho fatto, è la proposta del neurochirurgo, che vorrebbe sostituitmi la C6 (intervento cervicale), Ma a detta di tutti gli altri medici (e ne ho visti tanti), sconsigliano intervento e non attribuiscono la causa a quella vertebra. La forza nelle dita c'è, manca la sensibilità, si dice "intorpidimento": io se non guardo non so dove sono le mie dita, se tocco o mi toccano, non sento niente! Sono disperato e disorientato su chi rivolgermi, dopo tutto questo calvario senza risultato. Di lavoro SONO UN PIANISTA. col PC sono velocissimo ma non riesco piu a scrivere con quelle 3 dita. Grazie per aver letto