L’ESPERTO RISPONDE

piercing-tatuaggi

Salve, sono un ragazzo di 23 anni e ho una neutropenia congenita che peró non mi ha mai dato particolari problemi. Ora vorrei fare un tatuaggio è possibile oppure rappresenterebbe un particolare problema ? Ho già un piercing all'orecchio da anni che tranne inizialmente non mi ha dato fastidi. Grazie in anticipo per i vostri consigli
Risposta del medico
Dr. IOVINELLA VINCENZO
Dr. IOVINELLA VINCENZO
Specialista in Malattie infettive e Medicina legale

I tatuaggi determinano una lesione di continuità della cute che pur effettuati in asepsi può essere conseguenza di inoculo di bacilli e quindi di infezioni sia locali che generale. E' evidente che in questo caso essere neutropenico è un'ulteriore handicap da prendere seriamente in considerazione. Io sconsiglio vivamente i tatuaggi a prescindere dalla neutropenia.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Tatuaggi e piercing: attenzione ai rischi
Tatuaggi e piercing: attenzione ai rischi
2 minuti
Piercing: tra rischio e accessorio di bellezza
Piercing: tra rischio e accessorio di bellezza
1 minuto
Tatuaggi e rischio melanoma nascosto
Tatuaggi e rischio melanoma nascosto
1 minuto
Fattori di rischio per l’epatite B
Fattori di rischio per l’epatite B
1 minuto
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Medicina alternativa (agopuntura, omeopatia...) e Malattie infettive
Brescia (BS)
Specialista in Malattie infettive
Prato (PO)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie infettive
Roma (RM)
Specialista in Malattie infettive
Salerno (SA)
Specialista in Pediatria e Malattie infettive
Bari (BA)
Specialista in Malattie infettive
Latina (LT)
Specialista in Gastroenterologia e endoscopia digestiva e Malattie infettive
Roma (RM)
Specialista in Malattie infettive e Oncologia
Lecce (LE)
Specialista in Malattie infettive e Farmacologia medica
Prov. di Milano
Specialista in Malattie infettive
Varazze (SV)