25-08-2017

Pillola dimenticata e sanguinamento durante la pausa; posso stare tranquilla?

Buonasera! Prendo la pillola da quasi 9 mesi, ma qualche tempo fa mi è capitato di fare un po' di pasticci. Verso metà giugno ho dimenticato una pillola nella terza settimana, sforando le 12 ore; prendo novadien e, come scritto nel bugiardino, ho preso la pillola appena me ne sono accorta (prendendone due insieme) e poi non ho fatto la settimana di interruzione. Era un periodo stressante, non ricordo precisamente quando ho avuto rapporti non protetti dopo quella dimenticanza (e in ogni caso non ho usato altri metodi di barriera perché nel bugiardino c'era scritto che per la terza settimana non è necessario).

Il punto è che mi è successo anche con il blister successivo, sempre nella terza settimana, intorno al 6 luglio. Quindi, anche qui, non ho fatto la pausa. Quando ho finito il terzo blister, per fortuna senza dimenticarmi niente, ho avuto delle perdite a metà settimana, come sempre (tranne per il fatto che il primo giorno erano più chiare del solito). Sono un po' ansiosa, posso stare ragionevolmente tranquilla che quelle perdite fossero il "normale" ciclo? Grazie, e mi scuso per la prolissità

Risposta di:
Dr. Cesare GentiliDottore Premium
Ginecologo, Specialista in Anatomia patologica e Oncologia
Risposta

Sì può. Tenga conto che in chi assume la pillola per lunghi periodi di tempo si stabilisce un effetto copertura anche in caso di dimenticanza di una, due (e forse più) compresse nello stesso blister. È chiaro comunque che bisogna seguire delle regole certe e dunque attenersi il più possibile a quanto dice il bugiardino.

TAG: Farmacologia | Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile