Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

08-01-2019

Pillole e perdite

Ho preso per 3 anni elyfem 30 senza avere problemi, poi per 6-7 mesi ho iniziato ad avere perdite durante tutto il ciclo un blister si e uno no. Allora dopo un consulto dalla ginecologa e pap-tast ed ecografia tragiversale e tampone per malattie (tutto bene) mi ha cambiato la pillola. Da qui un incubo. Ho fatto per 5 mesi zoely ma spotting rosso vivo ed abbondante tutto il tempo e lo stesso dopo klaira che prendo tutt’ora e sono a metà del quarto blister. Ora vorrei cambiarla di nuovo ma non so più cosa fare, la ginecologa nemmeno. È possibile che nessuna pillola vada bene? Quale è consigliata per evitare spotting? Ho 22 anni. Grazie
Risposta di:
Dr. Cesare GentiliDottore Premium
Ginecologo, Specialista in Anatomia patologica e Oncologia
Risposta
Tutte le pillole possono dare spotting. Il fenomeno dipende dalla risposta dell'endometrio ( la mucosa che riveste la cavità uterina) all'azione degli ormoni . L'endometrio infatti va in contro ad una specie di atrofia farmacologica responsabile del disturbo. Il consiglio che le posso dare è di sospendere la terapia per un paio di mesi, per dare tempo una mucosa uterina di rigenersi completamente.
TAG: Ginecologia e ostetricia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!