20-07-2017

Pneumotorace post operatorio

Gentili Dottori, mio padre 73 Anni, magro, ex fumatore con importante enfisema polmonare (secondo i medici comunque in situazione di operabilità nonostante l’enfisema), è stato sottoposto ad intervento chirurgico in laparoscopia al polmone dx lobo medio “laterale” per l’asportazione di una massa di 12 millimetri.
L’intervento vista la già carente attività respiratoria si è risolto con la sola esportazione del segmento all’interno del quale questa massa era presente. Il quadro clinico post operatorio è risultato buono tranne per il fatto che nel bottiglione del drenaggio dopo 8 giorni sono ancora presenti le bolle d’aria che in altri pazienti ed in altre situazioni spariscono dopo un paio di giorni.

Volevo domandare se è solo questione di tempo (vista la poca funzionalità/respirazione polmonare di mio padre) o se questo prolungarsi della risoluzione può significare un’ulteriore problematica. Grazie

Risposta di:
Dr. Giorgio De Bernardi
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Fisiopatologia e fisiokinesiterapia respiratoria
Risposta

Mi auguro con Lei che si risolva rapidamente. Purtroppo Suo padre è un grave enfisematoso a causa del fumo di sigaretta che gli ha danneggiato i polmoni. Penso che i colleghi che lo hanno in cura possano esplicitarLe tutte le informazioni che richiede e sono sicuro che potranno mettere in atto tutte le necessarie attività volte a far riassorbire il PNX e così poter rimuovere il tubo di drenaggio. Cordiali saluti.

TAG: Anziani | Apparato Respiratorio | Malattie dell'apparato respiratorio | Pneumologia | Polmoni e bronchi