11-01-2006

portalettera allergico all'esterno, posso cambiare lavoro all'interno

Lavoro come portalettere in ambiente esterno, ma sono allergico a parecchi agenti allergeni tra cui graminacee, parietarie, etc.
Posso chiedere di cambiare incarico, dato che questo lavoro incide pesantemente sulla mia salute (ho problemi sia nel periodo di fioritura in primavera-estate, che nel periodo invernale dato che sono allergico anche a piante che fioriscono in questo periodo).
Se si, cosa devo fare?
Grazie dell'attenzione
ANTONIO CN
Risposta di:
ANTONIO CN
Risposta
I pollini di Graminacee e di altre piante possono penetrare all’interno delle abitazioni inducendo anche nei luoghi confinati sintomi clinici. Solo nelle abitazioni e nei luoghi di lavoro chiusi ermeticamente si può essere protetti ma solo per quelle ore in cui si è all’interno. Basta uscire e si viene di nuovo a contatto con gli allergeni. Esistono comunque terapie valide per la cura dell’allergia del polline.
TAG: Allergie | Allergologia e immunologia clinica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!