07-11-2017

Possibile adenoma dell‘ipofisi?

Buongiorno Dottori, ho una grossa domanda. Mi aiutate a capire cosa ho? I dottori che mi seguono sono confusi, i miei valori salgono e scendono troppo velocemente e non si capisce quale sia la cura adeguata. In breve: 2014 diagnosi di Hashimoto e ipotiroidismo. Prendo Eutirox per tre anni, porto a termine una gravidanza senza problemi, i valori rimangono buoni. Agosto 2017: dopo molti malesseri vado dal medico curante a fare un prelievo: diagnosi di Hashimoto e Basedow (anticorpi per entrambi positivi TPO 460 e TRAB 7,3 ) e ipertiroidismo (TSH 1,37, FT3 13,7 e FT4 4,61). Inizio Tapazole 20mg al giorno, poi ridotto a 10mg perche‘ TSH in rialzo, poi di nuovo 20mg perche‘ FT4 e‘ raddoppiato (oltre 7,7 non era possibile individuare il valore esatto poiche‘ troppo elevato). La mia endocrinologa finalmente vede i miei esami e passiamo a 15mg di Tapazole.

Dopo 15 giorni con questo dosaggio ecco i miei valori: TSH 5,1, FT3 2,42 e FT4 0,81 quindi entrambi rientrati), TPO 780 e TRAB 2,41 (questi ultimi calati tantissimo nel giro di 8 settimane). La dottoressa non si spiega questi sbalzi cosi grossi e in cosi poco tempo con solo un minimo cambiamento della terapia. Mi ha fatto impegnativa per RMN per sospetto adenoma dell‘ipofisi. E‘ davvero possibile? Sono davvero in confusione, spero possiate aiutarmi! Vi ringrazio e auguro un buon proseguimento.

Risposta di:
Dr.ssa Ilaria GiordaniDottore Premium
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Endocrinologia e malattie del metabolismo
Risposta

Il Tapazole ha effetto immunosoppressivo e quindi anche sulla riduzione degli anticorpi. Sopprime inoltre la funzione della tiroide, per cui dopo modifiche del dosaggio vi sono modifiche di FT3 e FT4, mentre il TSH si modifica e rientra nei valori di normalità più lentamente.

TAG: Biochimica clinica | Endocrinologia e malattie del ricambio | Esami | Ghiandole e ormoni | Patologia clinica