02-01-2017

Possibile condiloma nell'area anale esterna

Salve, sono Teresanna età 23 alta 1 60 e peso 51kg. Le scrivo perché ho questa cresta di gallo se così si può chiamare molto piccola nell'area anale esterna. Ho letto su internet che si può trattare di un condiloma, ma io non ho rapporti da anni e quando avevo rapporti non penso di avercelo avuto, poi non mi crea nessun fastidio né prurito né arrossamento.

Risposta di:
Dr. Antonio Del Sorbo
Specialista in Dermatologia e venereologia
Risposta

Buonasera. È difficile stabilire a distanza se si tratta di un condiloma senza osservare il distretto cutaneo interessato con i comuni strumenti ambulatoriali. Potrà togliersi ogni dubbio consultando il suo dermatologo in modo da stabilire se si tratta realmente di un condiloma o di manifestazioni cutanee apparentemente simili (es. mariscae o skin tags). Qualora dovesse essere confermata la diagnosi di condiloma, il collega le indicherà la terapia più appropriata a seconda del quadro clinico (es. imiquimod, podofillotossina, crioterapia, etc). Cordiali saluti.

TAG: Dermatologia e venereologia | Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!