19-11-2012

possibile integrazione terapeutica

GENTILISSIMI DOTTORI MI CHIAMO MANUELA,36 ANNI E MADRE DI UNA FIGLIA DI 13 ANNI.PREMETTO CHE 12 ANNI FA HO IIZIATO A SOFFRIRE DI DEPRESSIONE,ANSIA,PIANTI CONTINUI,INAPPETENZA E SONNOLENZA.CURATA CON SEREUPIN E BROMAZEPAM FINALMENTE DOPO QUALCHE MESE ,DICIAMO COSI,SONO GUARITA!! SONO STATA BENE FINO A LUGLIO SCORSO MA POI SONO ANCORA RICADUTA...LA MIA PSICHIATRA MI HA PRESCRITTO ZARELIS FINO A UN DOSAGGIO DI 250 MG E INIEZIONI/FLEBO DI SAMIR E BROMAZEPAN..LA CURA DIREI CHE NON MI HA DATO GRANDI BENEFICI,COSI UN MESE FA MI RICOVERAI IN PSICHIATRIA X UNA DECINA DI GIORNI..LI MI FECERO FARE TANTI TEST SCRITTI ECC E LA PSICHIATRA DEL REPARTO MI CAMBIO' CURA:20 GOCCE DI CITALOPRAM SUDDIVISE NELL ARCO DELLA GIORNATA E 10 GOCCE DI BROMAZEPAN.NEL FTRATTEMPO CHE FACCIA EFFETTO IL CITALOPRAM,HO RIPETUTO 10 FLEBO DI SAMIR..NELLA LETTERA DI DIMISSIONE C E SCRITTO QUESTO:LA CONDIZIONE DEPRESSIVA E' LEGATA SOPRATTUTTO ALL INSODDISFAZIONE PER LA CONDIZIONE ESISTENZIALE ATTUALE E ALLE DIFFICOLTA' DI TIPO PERSONOLOGICO E CARATTERIALE A IDENTIFICARE DELLE STRATEGIE DI CAMBIAMENTO..LA MIA DOMANDA E' QUESTA:SONO 2 GIORNI,CHE COSI DAL NIENTE MI VIENE DA PIANGERE,E LA PRIMA COSA CHE PENSO E' MIA FIGLIA..FACCIO SEMPRE PENSIERI NEGATIVI,ESEMPIO:PAURA DI MORIRE DI NON VEDERE PIU MIA FIGLIA DI NON GUARIRE PIU..PERCHE' SONO STATA BENE 12 ANNI E ADESSO SONO ANCORA QUI A STARE MALE? GRAZIE DI CUORE.MANUELA
Risposta

Gentile utente,

  da quanto scrive lei è già ben seguita dalle strutture preposte e dai suoi Psichiatri curanti.Purtroppo,talvolta,vi sono forme di depressione che non recedono facilmente anche alle terapie più mirate.Tuttavia la consiglierei di non perdersi d'animo e seguire con cura le indicazioni dei suoi curanti.In considerazione della diagnosi di dimissione potrebbe,probabilmente,esserle di utilità anche un percorso psicoterapeutico,da affiancare alla terapia farmacologica.La consiglierei quindi di parlarne con i suoi curanti.

   Cordiali saluti

Piergiorgio Biondani.

TAG: Malattie psichiatriche | Psichiatria | Salute mentale