01-08-2018

Possibile recidiva ernia inguinale sinistra

Salve.

Nel 2004 sono stato operato di ernia inguinale bilaterale e sono state applicate le retine. Da qualche giorno ho un dolore molto simile a quello che avvertivo anni fa al lato sx che si irradia delle volte fino al fianco. Quando tossisco si acuisce il dolore. Una cosa che ho notato è che non mi fa male in corrispondenza della cicatrice ma più sopra. Quando vado in bagno e mi sforzo il dolore si acuisce. Stando in piedi per un po’ di tempo si sente e tende ad aumentare.

Potrebbe essere una recidiva? Anche la notte (dormo pancia in sotto ma anche supino) mi da fastidio. Ho fatto una ecografia. Questo è il risultato:

“In paziente già sottoposto ad intervento chirurgico per ernia inguinale bilaterale, si evidenza la presenza di area di ipecogenicita’ di circa 2,6 cm in sede lievemente prossimale alla cicatrice chirurgica, sospetta per recidiva. Utile approfondimento diagnostico.” 2,6 cm!

Può essere qualcosa di brutto?

Ho paura!

Risposta di:
Dr. Nando Gallese
Specialista in Chirurgia generale e Chirurgia toracica
Risposta

Si presenti da un Chirurgo di fiducia, con l'Ecografia, per un riscontro clinico diretto.

TAG: Addome | Adulti | Chirurgia | Chirurgia generale | Esami | Giovani | Muscoli | Radiodiagnostica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!