Buongiorno. Sono una ragazza di 28 anni. Volevo chiedere un consulto online, per tentare di capire meglio la situazione.Allora il mio problema è questo: il 28 gennaio(mattina) mi cade una padella sulla testa da un'altezza di 30/40 cm. Non mi viene nemmeno un bernoccolo. Però poi ho avuto un mal di testa(localizzato specialmente zona fronte) per... Leggi di più circa una decina di giorni. Non ho avuto ne amnesie, ne perdita di conoscenza ne altro. Questo mal di testa va e viene(solitamente la notte non è presente eccetto ieri mattina) e risponde ad Oki. Nel senso che anche se poi ritorna prendendo Oki passa o comunque si affievolisce. Ad esempio l'altro giorno non lo avevo affatto. Io sono molto preoccupata perché ho letto su internet che anche dopo mesi può venire un'emorragia subdurale per un trauma cranico lieve. Sono anche andata 2 o 3 volte dal medico che continua a dirmi che si tratta di cervicale dato il dolore al collo e alle spalle. Le pupille reagiscono agli stimoli della luce. Riesco a toccare perfettamente la punta del mio naso ad occhi chiusi. Premetto che soffro di ipocondria ed attacchi di panico da novembre dopo la morte di mia mamma. Ora, io vorrei sapere, affidandomi alla vostra cortesia, gentilezza e disponibilità per fare un po’ di chiarezza.Dati i miei sintomi e quanto accaduto, se ormai a distanza di 20 giorni posso rasserenarmi. L'unica cosa è che avendo gia sofferto di vertigini in passato, sempre per via della cervicale, ho paura che se dovessero venirmi possa trattarsi di un'emorragia avendo letto che è uno dei sintomi. Perchè sono un paio di giorni che mi sento un pò sottosopra di stomaco, ho una lieve nausea che il mio medico associa a gastrite o virus intestinale. L'unica cosa è che ogni tanto sento un leggero dolore nel punto d'impatto.Vi ringrazio infinitamente e mi scuso per il disturbo.Cordiali saluti.