Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

15-11-2012

Potrei gentilmente avere chiarimenti su il referto

potrei gentilmente avere chiarimenti su il referto dell'eeg di mio figlio di 21 annieseguito all'interno di esami medico sportivi per attività agonistica che svolge di thai boxe. Il referto è il seguente:ritmo alfa posteriore a 10c/sec. reagente all'apertura degli occhi, simmetrico.attività rapida di basso voltaggio frontocentrale commista ad attività theta a 5-6 Hz raccolta in brevi bouffes bilaterali e e sincrone sui due emisferi accentuate dalla prova della iperpnea.Scarsamnete efficace la SLI.Concl. sono presenti segni di disfunzione delle strutture sottocorticali a proiezione diffusa senza prevalenza di lato cordiali saluti
Risposta di:
Dr. Pietro De Domenico
Specialista in Neurologia e Psichiatria
Risposta

L'attività theta osservata da chi ha refertato lesame EEG è quella che porta a quanto riportato nelle conclusioni. Tenga presente che l'esame EEG è sempre un ausilio diagnostico, peraltro aspecifico, ed in assenza di un correlato clinico, anomalie generiche, peraltro senza prevalenza di lato, dovrebbero avere poco significato. Comunque, dal momento che io non posso vedere il tracciato per farmi una reale idea, mostri l'esame ad un neurologo competente di elettroencefalografia, il quale la saprà consigliare al megio.

TAG: Malattie neurologiche | Neurologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!