04-02-2006

Premettendo che sono obesa e ho avuto per

Premettendo che sono obesa e ho avuto per pochissimi giorni l'ittero ho eseguito Esami del sangue che hanno riscontrato tutti i valori epatici alterati, di conseguenza ho consultato un epatologo che mi ha effettuato esami radiografici come TAC con e senza mezzo di contrasto e, Ecografia dell'addome, riscontrando calcoli alla coliciste e coliciste retratta senza bile, e presenza di calcoli. anche i marcKes tumorali risultano alterati senza però che la TAC abbia evidenziato masse tumorali al fegato milza e pancreas.Di conseguenza il medico mi ha consigliato di eseguire una risonanza magnetica per evidenziare eventuali tumori. Vorrei sapere mi devo preoccupare anche se la TAC che è molto attendibile come esame di eventuali tumori?se la risposta è SI che possibilità di cura ho visto che comunque se c'è un tumore è in uno stadio primario non grave visto che la TAC non lo ha evidenziato?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
I dati che riporta circa la sua condizione clinica sono piuttosto vaghi e non permettono di poter esprimere qualche ipotesi o suggerimento diverso da quello che le ha offerto il suo medico curante. Quest’ultimo si trova nelle migliori condizioni per poter valutare il programma diagnostico a lei più adatto. Un aspetto fondamentale della questione è basato sul fatto di sapere se lei sia o meno affetta da una malattia epatica cronica, cosa che non si evince con chiarezza da quanto riferisce. Non è chiaro se siano presenti fattori noti di danno epatico (alcol, virus epatitici), quali siano i markers tumorali alterati e quale sia l’entità dell’alterazione. Tutti questi sono elementi estremamente imprtanti ai fini di una valutazione clinica. Tuttavia, se esiste il fondato sospetto di una possibile presenza di lesioni tumorali epatiche non viste alla TC, può essere utile che si sottoponga ad una ulteriore tscnica diag nostica di immagine, quale la risonanza magnetica, che può offrire qualche elemento in più, utile ad una migliore conmprensione della sua condizione.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna