Premettiamo: ho 75 anni da svariati anni mi sottopongo annualmente a controllo medico alla prostata con egografia al basso ventre. Soffro di FIMOSI e ho subito un primo intervento circa 5 anni fa (circoncisione). La Fimosi fu ridotta ma non completamente annullata, ma non portava nessun disturbo. Da un anno la Fimosi ha accennata a peggiorare, il... Leggi di più medico curante dice che non si può intervebire chirurgicamente poiché ricomparirebbe e mi ha dato una cura a base di mometasone furoato. Ma durante l'erezione la Finosi stringe il glande tanto da far rientrare la erezione e con conseguente difficoltà ad avere un rapporto sessuale normale.Chiedo, cortesemente, come posso ottenere migliorameti e se l'attuale terapia nel tempo mi darà dei risultati.