Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

21-02-2014

probabile sindrome cefalalgica al vertice da contrattura muscoli nucal

Spesso, quasi tutti i giorni, sono colpita da un bruttissimo mal di testa che non va via a meno che non prendo un oki. Provo a riposare, ma niente, prendo un caffè (perchè penso sia bassa pressione) ma non sempre passa, non faccio uso di farmaci ne fumo o altro.. Sono una ragazza di soli 17 anni. Quando mi fa male la testa se piego il collo è come se mi tirasse qualcosa, un nervo o i muscoli, non so definire bene, e sento lo stesso dolore della testa. Non ho un punto preciso dove è il dolore, diciamo la fronte.. Non so cosa fare per farlo passare ma più che altro mi interesserebbero le cause. Sapreste aiutarmi? Cosa posso fare? P.S. A volte ho provato anche ad andare a dormire con questo mal di testa, ma lo ritrovavo la mattina appena sveglia. Aiuto!
Risposta di:
Dr. Antonio Spadaro
Specialista in Neurochirurgia e Neurologia
Risposta

 Gentile Signorina,

la storia che Lei racconta ha due punti su cui si muove: cefalea al vertice di tipo diffuso, costante durante l'arco della giornata, accentuata dalla flessione del capo; 

Una ottimale risposta ad un anti inffiammatori, la probabile diagnosi è che trattasi di cefalea diffusa a duplice componente: spasmo del muscolo frontale e nucale associato a contrattura muscolare del muscolo del collo. La terapia una volta giunta la diagnosi di certezza dovrebbe basarsi su un ciclio di almeno due settimane di antispastico muscolare associato ad un blando antidolorifico.

Mi raccomando l'antidolorifico lo scelga di bassa potenza.

Cordiali saluti

TAG: Malattie neurologiche | Neurologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!