Salve, soffrivo di fimosi serrata da diversi anni ma sono andato avanti finché ho potuto. Circa 1 mese e mezzo/2 mesi fa sono finalmente riuscito a concludere il discorso circoncisione. Dopo dei primi problemi con una sensibilità troppo alta(avevo dolore a far scorrere il glande ) il dottore che mi operò mi disse che era tutto normale, di stare tranquillo e continuare ad applicare il gentalyn beta. Che tutto nel giro di un mese sarebbe passato, compresa anche la caduta dei punti. Ad oggi, passato ormai un mese e mezzo/2 mesi mi ritrovo in una situazione nella quale i punti non sono ancora caduti tutti, ma solo qualcuno e da un paio di giorni il prepuzio più esterno si è infiammato veramente tanto arrivando ad essere un rosso sangue. Annesso a questo problema se ne presentano altri: gonfiore del prepuzio esterno, difficoltà a far scorrere correttamente il prepuzio, difficoltà di conseguenza a disinfettare correttamente il pene e una sorta di 'bolla' interna al prepuzio. Sono veramente spaventato, domani passo immediatamente dal mio medico di base per parlarle dell'accaduto e farmi prescrivere una visita specialistica. Qualche consiglio? Cosa potrebbe essere?