Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

12-01-2017

Problema alla rotula, bisogna operare?

Salve sono una ragazza di 25 anni e pratico sport da sempre. Da molti anni soffro di un dolore intenso al ginocchio sinistro, il dolore è più intenso quando pratico l'attività sportiva, ma anche nella vita quotidiana sento dolore. Ho fatto molti mesi di potenziamento in palestra per il muscolo vasto mediale poi mi sono sottoposta a un ciclo di infiltrazioni di acido ialuronico, la situazione non è migliorata. Sono andata da un ortopedico e mi ha detto che devo prendere in considerazione l'opzione di operarmi, che il problema è la rotula che non è in asse e mi crea dolore.

Nell'ultima risonanza c'era scritto ciò: Disformismo della femoro-rotulea per aspetto relativamente ipoplastico della troclea-femorale mediale e maggior impegno articolare sul versante laterale, con rotula in posizione più alta della norma. Condropatia della femoro-rotulea con alterazione del profilo condrale patellare. Circostritti segni di entesopatia inserzionale del tendine quadricipiale. Condropatia di basso grado della femoro-tibiale, prevalentemente in corrispondenza del compartimento interno. Volevo aver un'opinione se è davvero la scelta giusta quella di operarmi o è meglio scegliere altre strade. Cordiali saluti

Risposta di:
Dr. Andrea Salvi
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Risposta

Considererei prima di tutto il potenziamento muscolare del quadricipite insieme a terapia orale con condroprottetori (es. Glucosamina) per ritardare eventuali evoluzioni artrosiche. Si può utilizzare un bendaggio dinamico con benda posizionata a "U inversa" per spingere la rotula verso il basso.
Se non trova giovamento da queste proposte, la chirurgia è suggeribile. Cordiali saluti.

TAG: Medicina fisica e riabilitativa | Ortopedia e traumatologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!