Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

18-10-2018

Problema muscolare di deambulazione

Salve ,sono un ragazzo di 29 anni , alto 197 cm e con peso attuale di circa 107 kg . In passato ,all'incirca fino alla maggiore età , ho praticato diversi sport , mantenendo un peso di circa 90kg . L'inizio della carriera universitaria ed il successivo ingresso nel mondo del lavoro hanno però impedito la prosecuzione di qualsiasi attività sportiva, anche moderata. Tutto questo ha portato all'incremento di peso (mostrato nella prima riga) e ad un continuo senso di spossatezza e "stanchezza muscolare". Ad esempio sono diversi anni che non riesco a restare in piedi fermo per più di una mezzora, pena dolore alle gambe ,che si protrae al giorno successivo ( più saltuari crampi notturni in qualche occasione).

Camminando a qualsiasi andatura il problema non si presenta quasi, se non dopo diverse ore di camminata . Dal punto di vista alimentare mangio di tutto non avendo intolleranze e cerco di variare per quanto posso la composizione degli alimenti . Spesso esagero con le dosi, ulteriore motivo che giustifica il mio peso attuale ed un metabolismo rallentato rispetto a quello "giovanile" (ho sempre mangiato in queste quantità). Gradirei se possibile un parere sulla mia condizione seppur spiegata a grandi linee in quanto qualsiasi sosta in piedi dopo poco diventa un patema, con tutte le conseguenze e le inibizioni del caso. Grazie in anticipo

Risposta di:
Dr. Giovanni Orlando
Specialista in Nutrizione e Scienze dell'alimentazione
Risposta

Salve, si è sottoposto a viste specialistiche, tipo: reumatologiche, neurologiche, immunologiche, osteo-articolare? Il peso certamente incide sull'acuirsi dei sintomi ma credo sia doveroso giungere ad una diagnosi precisa.

TAG: Adulti | Giovani | Medicina interna | Muscoli | Ortopedia e traumatologia | Scienza dell'alimentazione | Sistema Muscolo-Scheletrico
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!