06-06-2018

Problemi caduta capelli (Telogen Effluvium)

Buonasera gentili dottori, sono una ragazza di 29 anni e scrivo per sottoporvi un dubbio che mi è sorto in seguito alla cura che mi è stata prescritta dal dermatologo, a causa del problema di Telogen Effluvium di cui soffro. Un problema che sembra scaturire dallo stress, dato che le analisi del sangue e i valori della tiroide sono perfetti. Mi è stata prescritta l'applicazione di una lozione (preparato galenico che ho somministato per 4 mesi), a base di Minoxidil 2%.

Nella lozione sono inoltre presenti CIPROTERONE ACETATO allo 0,3% e 17 ALFA ESTRADIOLO allo 0,05%. I miei dubbi sono i seguenti: l'assunzione topica di questi due ormoni può influire a livello sistemico fino a produrre una regolarizzazione del ciclo, che fino a poco tempo fa era più irregolare? o la regolarizzazione del ciclo avvenuta negli ultimi mesi è pura casualità? Ci può essere un assorbimento a livello sistemico di questi due ormoni e provocare conseguenti effetti collaterali? La mia preoccupazione è giustificata dal fatto che ho la Sindrome di Gilbert e per questo non potrei assumere la pillola, che sarebbe incompatibile con la Sindrome stessa.

Vi ringrazio in anticipo per una eventuale risposta, buona serata.

Risposta di:
Dr.ssa Sonia Maria DevillanovaDottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Tricologia
Risposta

Francamente mi sembra eccessivo dare un mix di farmaci, usati per l'alopecia androgenetica, per un telogen effluvium. Ovviamente c'è un assorbimento. Per quanto riguarda la pillola si usa solo per squilibri ormonali, cisti ovariche o contraccezione. Esistono altri prodotti che riducono le eventuali cisti e regolarizzano il ciclo.

Cordiali saluti Dr.ssa Sonia Devillanova

TAG: Adulti | Capelli e peli | Dermatologia e venereologia | Disturbi dell'umore | Effetti Collaterali | Salute femminile | Salute mentale | Terapie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!