Buonasera, mi sto richiedendo a voi per un ulteriore consulto. Purtroppo sono preso dall'ansia e dalla paura in questo momento e vorrei avere più chiarimenti. Ieri pomeriggio (6 giugno) ho avuto un rapporto sessuale completo non protetto con un uomo. Io nel rapporto sono stato attivo e sono arrivato anche all'eiaculazione. Non so se possa servire... Leggi di più questa informazione, ma io sono circonciso da circa due anni. Già il fatto di averlo fatto senza protezione me ne rendo conto. Alla fine del rapporto, l'uomo con cui sono stato mi ha chiesto se fossi sano. Io gli risposi di sì perché fino a ottobre 2018 ho fatto regolarmente il test HIV e sono stato sempre negativo. Inoltre, ho anche un partner fisso, HIV positivo e sotto terapia, con cui ho rapporti sessuali (sono stati sempre protetti, anche se è capitato di averli senza protezione). Comunque, dopo che gli risposi che sono sano sono andato via e ho cominciato ad avere paura. Questa mattina (7 giugno) mi sono recato allo Spallanzani di Roma per parlare dell'accaduto e mi hanno prescritto la profilassi post-espozione. Mi hanno chiesto se riesco a contattare la persona con cui sono stato per sapere il suo stato di salute e se di riferire se vengo a sapere qualcosa la prossima settimana. Oltre alla profilassi mi hanno fatto il prelievo e la prossima settimana vado a ritirare il primo test. Ora sono riuscito a contattare questa persona per chiedergli se fosse sano anche lui (anche se avrei dovuto chiederglielo già prima). Lui mi ha risposto che fa il medico e che in ospedale viene sempre controllato. Gli ho domandato se fosse positivo all'HIV e mi ha detto che lui invece è negativo. Gli ho chiesto anche quando ha fatto l'ultimo test e mi ha detto a febbraio 2019 però non aveva il referto con sé. Io purtroppo sono ancora preso dalla paura e nonostante le sue risposte sono sempre nel dubbio se lui realmente è negativo all'HIV. Volevo sapere se la profilassi post-espozione è efficace nel prevenire il contagio e cosa devo fare. Vi ringrazio per la vostra disponibilità.