buongiorno..volevo farle una domanda..a mio fratello (età 48 anni) circa un anno fa e stato diagnosticato un carcinoma neuroendocrino della coda pancreatica (t in sede)con secondarismi epatici multipli..dopo aver fatto 7 cicli di chemioterpia il tumore era molto regresso..circa 2 mesi fa a riavuto un peggioramento.e la tac dice...(si rileva un marcato incremento delle dimensioni delle localizzazioni secondarie epatiche,con lobo dx pressoche completamente occupato da nodi metastici,uno dei quali estrinsecantesi anteriormente verso lo spazio peritoneale co diametro trasverso di cm8.altre localizzazioni piu sporadiche sul lobo sx)...molti mi anno detto che e un tumore curabile il neuroendocrino..ma io vedo mio fratello peggiorare gradualmente.....quali sono per voi le aspettative????vi ringrazio gia da ora di cuore....