08-11-2018

Lieve risentimento pancreatico

Buongiorno, alla fine di Maggio di quest'anno ho avuto un episodio di dissenteria che probabilmente è stato causato da un pasto con pesce non proprio fresco. a seguito di ciò ho effettuato dei controlli ripetuti che evidenziano valori leggermente alti di Amilasi e Lipasi. Ieri ho fatto un eco addome della quale allego l'esito. Sono uno sportivo, pratico ciclismo regolarmente, non sono sedentario, non fumatore, consumo alcoolico moderato (vino a tavola o birra ) no superalcoolici. sono un pò preoccupato e vorrei sapere cosa ne pensate.

AST 29 U/L 0 - 35 ALT 33 U/L 0 - 45 GAMMA-GT 35 U/L 0 - 55 FOSFATASI ALCALINA 57 U/L 30 - 120 BILIRUBINA TOTALE 0.57 mg/dL 0.00 - 1.30 BILIRUBINA DIRETTA 0.11 mg/dL 0.00 - 0.40 BILIRUBINA INDIRETTA 0.46 mg/dL ALFA-AMILASI 151 > U/L 0 - 100 LIPASI 104 > U/L 0 - 60 ANTIGENE CARBOIDRATICO CA 19-9 10.6 U/mL 0.0 - 35.4 Referto Ecografia addome Non liquido libero ne' raccolte in sede peritoneale. Fegato nei limiti volumetrici, ad ecostruttura finemente disomogenea, senza evidenti lesioni focali. Colecisti normodistesa, allungata, con immagine iperecogena micropolipoide di mm 4 adesa alla parete anteriore in prossimità dell'infundibolo e due analoghe microimmagini di minori dimensioni adese alla parete posteriore. Non dilatazioni delle vie biliari intra- ed extraepatiche. Pancreas disomogeneo, tendenzialmente ipoecogeno e con alcune piccole calcificazioni; apparente modesto aumento volumetrico della coda, per quanto valutabile con la metodica ecografica. Quadro di verosimile pancreatopatia cronica. Reni nei limiti volumetrici con buona differenziazione cortico-midollare; non idronefrosi. Milza nei limiti, di normali morfologia ed ecostruttura. Aorta addominale con calibro nei limiti. Vescica distesa, a pareti regolari e contenuto lievemente torbido al pavimento. Prostata con dimensioni modicamente aumentate (cm 4,6 x 4,2 x 3,8) e calcificazioni nel contesto.

Risposta di:
Dr. MARIO GUSLANDI
Specialista in Gastroenterologia
Risposta

Come scrive l'ecografista stesso, l'ecografia non é la metodica di indagine più adatta e più precisa per definire con accuratezza quali sono i problemi del suo pancreas. Questo va indagato con altre mezzi diagnostici che devono essere prescritti dallo specialista gastroenterologo.

TAG: Adulti | Disturbi gastrointestinali | Fegato | Gastroenterologia | Intestino | Medicina interna | Stomaco
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!