Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

06-06-2018

PSA alto, prostata ingrossata

Mio padre, 64 anni, aveva il PSA a 13 a seguito del quale ha fatto un’ecografia con risultato “ ECOGRAFIA PROSTATICA TRANSRETTALE

La prostata, esaminata per via transrettale, appare ingrandita (diametro trasversale 54mm;diametro antero-posteriore 31 mm; diametro longitudinale 40 mm) con ipertrofia del lobo medio che assume aspetto adenomatoso (17 cc) e che protrude in vescica; l’ecostruttura della ghiandola è disomogenea per la presenza di cisti di ritenzione e calcificazioni localizzate prevalentemente in sede periuretrale. Sfumata area ipoecogena di circa 8 mm al lobo sinistro. Profili capsulari sostanzialmente conservati.

“ Recentemente il PSA è sceso a 4,44 ed a fatto una RM prostata multiparametrica (senza e con contrasto) con risultato “ INDICAZIONE: rialzo PSA 4,44 ng/ml, % 18.9

Biopsia non eseguita TECNICA: previa ipotona farmacologica (Buscopan ev), esame eseguito con tecnica mp con acquisizione morfologica di base T2 pesata secondo piani di sezione assiale, coronale e sagittale, sequenza DWI e DCE con infusione ev di 8 cc di mdc paramagnetici (Gadovist) e sequenza T1 pesata a completamento per lo studio dello scavo pelvico. DIMENSIONI: prostata volumetricamente ai limiti della norma, con modesta porzione adenomatosa centrale a prevalente componente stromale. - volume complessivo della ghiandola: 35 cc (diametri AP 3.5 cm, LL5.2 cm, CC 3.7 cm) -PSA density: 0.12 ng/ml/cc REPERTI: a livello della zona periferica sn, in sede apicale sn, si evidenzia una piccola alterazione nodulare, di circa 0.7 cm, con caratteristiche morfologiche, in DWI e di enhancement da riferire a formazione disproliferativa di verosimile grado 4 Pirads-v2.

Non adenomegalie loco regionali. Diverticoli del sigma. “ Il medico di base ha fatto la ricetta per una biopsia senza urgenza ma non ci ha spiegato nulla.

Potrebbe darci un sua opinion sulla situazione? Grazie

Risposta

Suo papà ha un PSA lievemente elevato è una risonanza che mostra una area sospetta per una possibile malattia maligna della prostata. Mi sembrerebbe opportuno fare una biopsia prostatica possibilmente con tecnica fusion.

TAG: Anziani | Apparato riproduttivo | Disturbi dell'apparato uro-genitale | Esami | Ghiandole e ormoni | Salute maschile | Tumori | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!