Mi è stato diagnosticato attraverso un esame di gastroscopia la presenza di elicobacter.Nel prescrivermi la cura ho fatto presente al medico che in passato ho avuto una reazione allergica molto forte ad una siringa di diaminocillina.Alla luce di questo problema il medico mi ha prescritto come cura per elicobacter oltre che a delle adeguate... Leggi di più copertute per lo stomaco, del veclam 500 e del Flagyl 250 , presumo antibiotici non a base di penicellina.Mi è stato riferito da più farmacie che il flagyl non è più in commercio da molto tempo, quindi introvabile.Ho fatto presente il problema al medico il quale di fronte a questa situazione onde evitare come cura alternativa assunzione di altri i tipi di antibiotici (più di 2 tipi ) al giorno per sopperire alla assenza del flagyl mi ha consigliato al momento di prendere soltanto delle coperture per lo stomaco e di qui a un mese aggiornarci per verificare la presenza sul mercato di una alternativa al flagyl 250.Resto dubbioso, devo tenermi l'elicobacter parcheggiato?attendo un consiglio in merito.grazie e saluticiro