Salve a tutti, mi chiamo Valentina e ho 23 anni. Scrivo per avere un altro parere rispetto all’ultimo. Spero di essere sintetica e chiara. Da circa il mese di marzo di quest’anno soffro di coliche, per mesi sono state abbastanza forti. Generalmente sono stitica, ma durante questo periodo andavo spesso al bagno, anche tre volte al giorno.... Leggi di più Contemporaneamente ho avuto altri sintomi (non so se c’entra ma da circa un anno prendo eutirox per un ipotiroidismo) : bruciori allo stomaco e dolori (anni fa avevo un’ernia iatale, ma dall’ultima gastroscopia non c’è più), dolori addominali, forte stanchezza, forte sonnolenza, occhi pesanti, difficoltà di concentrazione. Mi sono recata da un gastroenterologo, il quale mi ha prescritto delle analisi e la gastroscopia con questi risultati:-AB ANTIENDOMISIO : assenti-Ab antitransglutaminasi IgA : 0,8-Ab antitransglutaminasi IgG : 4,5-L’emocromo è uscito pressoché normale-Sideremia : 114-C.P.K : 72-G.O.T. : 23-G.P.T : 18-AMILASI- alfa : 80-CALCIO : 9,6-FERRITINA : 77,4Mentre il risultato della gastroscopia con esame istologico è il seguente:“Esofago normale per calibro con lieve iperemia della mucosa iuxtacardiale. Cardias ipotonico. Nulla al fondo e corpo gastrico. Iperemia diffusa della mucosa antrale. Normale l’attività cinetica antro-pilorica. Nulla al bulbo. Pliche della II porzione duodenale lievemente appiattite. Si eseguono biopsie in II porzione duodenale, antro gastrico e corpo gastrico. Esofagite di grado lieve. Gastropatia iperemica antrale e duodenite.”Rispetto alla biopsia della II porzione duodenale: frammenti di mucosa del piccolo intestino caratterizzati da villi architetturalmente nei limiti morfologici della norma (ove orientati) e da incrementato numero di linfociti intraepiteliali, focalmente al limite di 25 ogni 100 cellule epiteliali.Rispetto alle altre biopsie: lieve gastrite cronica superficiale. Non evidenziabili microrganismi morfologicamente riferibili ad Helicobacter Pylori.Al controllo, dopo aver ritirato le analisi, c’era un diverso gastroenterologo da quello che mi ha fatto la gastro e prescritto le analisi, il quale sospetta che la colpa sia dei latticini (io non ho mai avuto problemi né con il latte, né con la mozzarella e altro). Ora vorrei un parere da voi, non è possibile sia qualcosa che riguardi il glutine? Sono circa tre settimane che (per fare un po’ di dieta) ho eliminato pasta e pane quasi completamente e sto molto meglio anche con le coliche. Vi ringrazio in anticipo. Saluti