salve dottore, sono una signora di 50 anni, da tempo soffro di disturbi alla cervicale, dalla risonanza, eseguita con tecniche TSE pesate in T1 e T2 è risultato: "lieve protrusione posteriore mediana-paramediana destra del disco C3/C4, protrusione focale posteriore mediana del disco C4/C5 con impronta sul sacco durale e conseguente riduzione di calibro del canale vertebrale. A tale passaggio le limitanti somatiche contrapposte mostrano segnale alterato per fenomeni degenerativi a tipo Modic 1. Più circoscritta focale protrusione posteriore mediana del disco C5/C6. Non evidenti processi espansivi intradurali. Nella norma l'intensità di segnale del tratto visualizzato della corda midollare". Cortesemente potrebbe indicarmi la terapia che dovri seguire? La ringrazio anticipatamente. Rocca.