L’ESPERTO RISPONDE

Quali possono essere le conseguenze di un episodio sulla mente?

Buongiorno, vi scrivo per raccontarvi quello che mi è successo e avere una vostra opinione in merito. In data 14 gennaio 2002, ricordo con precisione la data perché coincideva con un mio esame universitario, stavo navigando a casa su internet quando devo avere preso un virus. Un sito pornografico, si chiamava ricercaperfetta.com, ha creato sul mio pc tutta una serie di collegamenti all'interno del programma con cui si naviga su internet, cliccandoci sopra si entrava per l'appunto in questo sito pornografico. Si sono aggiunte una serie di voci nei vari menu di Explorer per facilitare l'accesso a questo sito.Purtroppo io mi sono tremendamente spaventato per l'accaduto. Ho pensato che la polizia postale mi avrebbe intercettato per quanto accaduto e sarei stato accusato come il peggiore dei pedofili. Ci sono voluti giorni per ripulire il mio pc. Fatto sta che io mi sono letteralmente ammalato per l'accaduto, questo episodio ha avuto conseguenze devastanti per la mia mente.Ogni volta che utilizzo il pc l'episodio rimbomba nella mia mente, ho perso capelli e ho sempre mal di testa per il ricordo dell'accaduto. Sono passati 15 anni ma quanto successo mi rimbomba sempre in testa, per via dello spavento preso. Il numero 14, giorno dell'episodio, mi tormenta. Ho pensato che sarei stato arrestato o che avessi fatto qualcosa di molto grave. Io mi sento davvero malato oggi. Come può essere curata una simile situazione? È possibile che un episodio apparentemente insignificante abbia effetti così devastanti sulla mente di una persona?

Risposta del medico
Specialista in Psicoterapia

Gentile utente,è possibile che un trauma slatentizzi un problema a monte per il quale siamo predisposti geneticamente, come per esempio la depressione. Da qui non saprei dire se è il suo caso - inoltre è vietato fare diagnosi online. Per rispondere al suo quesito, la sua situazione è gestibile e risolvibile con una psicoterapia specifica per i traumi, come ad esempio l'EMDR. Il mio suggerimento è di non aspettare altri 15 anni, e iniziare subito una psicoterapia. Qualunque sia il nesso causale tra sintomi attuali ed evento innescante, un bravo psiocteraputa lo saprà risolvere. Dott. Delogu

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Psicologia e Psicologia e Psicoterapia
Sesto San Giovanni (MI)
Specialista in Psichiatria e Psicologia
Prov. di Milano
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Psicologia e Psicologia e Psicoterapia
Pisa (PI)
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Firenze (FI)
Specialista in Psicologia e Psicologia clinica
Milano (MI)
Specialista in Psicologia
Pisa (PI)
Specialista in Psicologia
Cagliari (CA)
Specialista in Pediatria e Neuropsichiatria infantile
Prov. di Varese
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Roma (RM)
Specialista in Psicologia ad indirizzo medico e Criminologia clinica
Pescara (PE)