Ho saputo che mio cognato, dall'ospedale nessuno ci ha mai informato, che è portatore sano di epatite B. La moglie lavora in ospedale quindi è vaccinata, le nipotine piccole sono vaccinate e tutto il resto della famiglia no. Come ci dobbiamo comportare? a quali rischi andiamo incontro premesso che io soffro di malattia autoimmune artrite reumatoide, che mio padre anziano di 87 anni con vari problemi di salute? Grazie