Buongiorno.Sono una signora di 70 anni. Dopo una caduta nel mese di luglio 2010, la spalla destra che già era dolente, ha cominciato a farmi molto male. Mi sono state effettuate tre infiltrazioni (penso di cortisone). Dopo un periodo discreto, il male si è nuovamente manifestato. Mi è stato prescritto un ciclo di laserterapia ad alta frequenza, ma... Leggi di più il risultato è stato nullo. Di conseguenza ho fatto una RMN alla spalla destra che ha messo in evidenza:"il tendine del sovraspinato è ispessito e alquanto disomogeneo per tendinosi, in sede inserzionale medio-anteriore presenta area di alterato segnale, estesa longitudinalmente per la 1,5 centimetri circa, con diametro traverso massimo di 0,7 cm circa, disomogeneamente iperintensa nelle sequenze T2 e STIR, riferibile a lesione focale a tutto spessore.Si associa discreto versamento nella borsa sottoacromiale-sottodeltoidea per borsite.Regolari i tendini del sottospinato e piccolo rotondo.Tendinosi del tendine del sottoscapolare.Discreto versamento endoarticolare.Conservati i cercini glenoidei.In sede il tendine del capolungo del bicipite con guaina distesa da modesto versamento.Un po' ridotto lo spazio nel tunnel sub-acromiale."Vorrei sapere se la diagnosi è tale da consigliare un intervento chirurgico, oppure se esistono terapie specifiche che potrebbero evitare l'intervento.E quali sono le probabilità di riuscita di tale intervento, considerata anche la mia età?Grazie.