L’ESPERTO RISPONDE

Rabbia in ambiente esterno

Salve, vorrei sapere quando vive il virus della rabbia in ambiente esterno,Spiego il mio problema, scendendo per strada c'era un gruppo di cani randagi 6/7 appena avvicinato sono scappati via, fatalità volte che in quel momento passasse il camion che pulisce il marciapiede quello grande con le spazzole che girano alzando polvere foglie e schizzi di... Leggi di più acqua.... sia polvere che acqua mi sono arrivati al viso e in bocca... Quindi qualora I cani avessero avuto la rabbia e avessero perso saliva ho rischiato qualcosa? Scusate capaci che la domanda sembra folle ma vorrei capire se c'è una possibilità anche minima., grazie.

Risposta del medico
Dr. Severino Caprioli
Dr. Severino Caprioli
Specialista in Malattie infettive e Medicina interna

Teoricamente lei avrebbe una probabilità su un miliardo di aver contratto la rabbia con queste modalità. È pur vero che la via congiuntivale è un'ottima via di penetrazione di virus e batteri nel nostro organismo. Ma 1) il cane rabido non è un cane vivace ed è estremamente irascibile e litigioso nel branco. Sbava tantissimo e non mi sembra una caratteristica da lei descritta nei cani del branco. 2) il virus penetra nel torrente circolatorio con la saliva infetta attraverso morsi o leccamenti di aree lesionate della cute. Nel suo caso, se la saliva dei cani era nelle pozzanghere, era comunque estremamente diluita.Le consiglio, per estrema prudenza, di sentire presso gli uffici di igiene veterinaria della sua ASL se per caso ci sono state segnalazioni di animali rabidi negli ultimi mesi.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Cosa fare se un convivente è positivo al Covid?
Cosa fare se un convivente è positivo al Covid?
2 minuti
L'aria condizionata può diffondere il coronavirus?
L'aria condizionata può diffondere il coronavirus?
4 minuti
Giornata Mondiale contro la Rabbia
Giornata Mondiale contro la Rabbia
3 minuti
Debellare la rabbia, la giornata
Debellare la rabbia, la giornata
3 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie infettive e Gastroenterologia
Specialista in Malattie infettive e Gastroenterologia
Prov. di Avellino
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie infettive e Gastroenterologia
Bitonto (BA)
Specialista in Malattie infettive e Gastroenterologia
Prov. di Brescia
Specialista in Gastroenterologia e Malattie infettive
Prov. di Napoli
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Malattie infettive
Prov. di Roma
Specialista in Gastroenterologia e Malattie infettive
Prov. di Napoli
Specialista in Gastroenterologia e Malattie infettive
Prov. di Siena
Specialista in Gastroenterologia e Malattie infettive
Prov. di Roma
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia e endoscopia digestiva
Piano di Sorrento (NA)