Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

27-11-2018

Rapporto sessuale con Sindrome di Rokitansky

Salve, sono una ragazza di 18 anni affetta dalla sindrome di Rokitansky, e da poco io e il mio ragazzo abbiamo provato a compiere un rapporto sessuale. All’inizio sembrava impossibile, data la mia condizione, ma provando ancora sembra che la mia vagina si sia allungata, anche se non è ancora di una profondità normale, e ci consente di avere un semi-rapporto. La mia domanda è: è possibile che succeda in così poco tempo? (3/4 rapporti). Perché mi è venuto il dubbio che magari la penetrazione potesse essere stata erroneamente uretrale, e nel caso so che comporterebbe dei rischi. Aspetto un vostro parere
Risposta di:
Dr. Maurizio Simonelli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta
Non è possibile una penetrazione uretrale! Continui con i rapporti vaginali che possono determinare un progressivo allungamento vaginale
TAG: Ginecologia e ostetricia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!