Referto Scintigrafia miocardica di perfusione: L'esame scintigrafico miocardico di Perfusione, eseguito con la tecnica di sincronizzazione del battito cardiaco, e ricerca del miocardico vitale, previa somministrazione di nitrati, ha evidenziato l'assenza di vitalità a carico della regione apicale ed una vitalità residua ischemica a carico della... Leggi di più parete infero-laterale. Tali dati confermano gli esiti di una pregressa necrosi miocardica e rivelano la presenza di ischemia residua nel territorio tributato dall'Arteria circonflessa.PS: Infarto miocardico all'età di 19 anni.