Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

11-09-2018

Reflusso gastrico

Reflusso gastrico e biliare incontinenza cardias due anni fa feci trasnasale ora finivo poroso eruttazioni vrsmoi lievi ma bruciore forte vorrei il gsvuscon non lo uso più mi resta in gola non protegge voglio.provare aero ' bustine poi prendo pantoprazolo ma vorrei provare esopral e poi levopraid per poco tempo perche crea problemi io sono quasi un medico ed il.mio fidanzato già lo' è ma necessitano di un parere

Risposta di:
Dr. Luano FattoriniDottore Premium
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia dell'Apparato Digerente e Endoscopia Digestiva
Risposta

Il reflusso gastro-esofageo di tipo biliare è più difficile da curare. Sono necessari tutti gli accorgimenti del reflusso gastro-esofageo e duodeno-gastrico relativi allo stile di vita, al calo ponderale, alle raccomandazioni dietetiche e comportamentali. La terapia si avvale oggi di una grande varieta' di farmaci. Consiglio in particolare il Magaldrato e i recenti prodotti contenenti l'acido ialuronico. E la sorveglianza del gastroenterologo. Cari saluti.

TAG: Adulti | Apparato Digerente | Disturbi gastrointestinali | Farmacologia | Gastroenterologia | Giovani | Infiammazioni | Terapie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!