Buongiorno, da dicembre ho tosse stizzosa secca, sensazione di pizzicore alla gola e muco in gola. assumevo da 10 anni omeprazen 20mg 1 cp al gg per ernia jatale e come protezione da cardioaspirina che assumo x pregressa trombosi e per deficit della coagulazione. dopo esami di ogni tipo, analisi del sangue, visita pneumologica, test allergologici... Leggi di più alimentari e inalanti, tutto negativo, gastroscopia che ha rilevato lieve esofagite, da 1 mese sono in terapia con lucen 40mg e esoxx one la sera. avevo consultato anche un orl che non aveva rilevato nulla in gola consultato un altro rileva edema intaritenoideo ed iperemia della commesura posteriore e dei capperi aritenoidei causa da possibile reflusso.e cripte tonsillari. dopo un mese e dieta che faccio da 4 mesi pero', non ho grossi miglioramenti, e avverto sempre grossi fastidi in gola, il gastroenterologo vorrebbe ripetere la edgs visto che ho fatto due mesi di terapia e vorrebbe capire meglio, in quanto la prima edgs non lha fatta lui. in attesa del controllo vorrei un parere dietro le tonsille ho sempre come dei lividi e vene rosse. in particolare dietro la tonsilla dx in fondo alla gola è come se verticalmente fosse eroso ho provato a guardare meglio noto sempre una stria rosacea che a sx non cè. secondo voi sto seguendo la strada giusta? dopo 4 mesi sono sfinita dovrei rivedere l otorino? la tosse al momento non è piu presente come mesi fa ma permane questa sensazione di fastidio solletico prurito in questo punto che ho mensionato prima e a volte mi spinge a tossire, coinvolge a volte come se mi desse fastidio l orecchio. in attesa di un riscontro la saluto