Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

11-12-2018

Riabilitazione difficile per paura

Buonasera, mia madre ha 72 anni; in pochissimo tempo ha avuto i seguenti interventi: - stabilizzazione colonna vertebrale (3 vertebre) ad agosto 2015 - in seguito a caduta, riduzione e stabilizzazione frattura ulna e radio, ottobre 2015; - rottura tendine tibiale anteriore dx, intervento di sostituzione, gennaio 2016. I problemi alle vertebre sono di natura osteoporotica (è stato escluso che si trattasse di tumore). Gli interventi sono tutti riusciti ed è stabile da gennaio 2016.

Il problema: - dal giorno della caduta non riesce a camminare senza deambulatore, nonostante i medici sostengono che non abbia deficit gravi da compromettere meccanicamente la deambulazione; non so come dire ma, togliendo il deambulatore mia madre manifesta panico puro, come se stesse per morire da un momento all'altro (con rischio di cadere); - nel tempo non ha mai affrontato farmacologicamente la sua situazione di panico, anzi ritiene di essere ancora affetta da patologie (i piedi non funzionerebbero, rigidità alle gambe, etc.); i medici ovviamente hanno escluso altre patologie osteoarticolari e neurologiche. - non mi sembra determinata ad intraprendere un serio programma di riabilitazione: svolge qualche esercizio con il fisioterapista (1 ora al giorno) e poi riprende il suo fido deambulatore. Anche il fisioterapista ritiene che si possa fare di più, se solo superasse la paura.

Vorrei chiedere se esiste un centro specializzato o un medico che sia in grado di: - far svolgere più ore di esercizio fisico specializzato; - affrontare (anche a livello farmacologico) il panico. Grazie

Risposta di:
Dr.ssa maria grazia tropea
Specialista in Fisiopatologia e fisiokinesiterapia respiratoria
Risposta

Buongiorno, ci sono strutture convenzionate con il SSN che fanno riabilitazione di primo grado (intensità lieve) durante un periodo di ricovero. Normalmente prendono pazienti in fase acuta appena operati, ma nel periodo estivo o festività accettano pazienti provenienti dal domicilio. Si informi con il suo medico. Cordiali saluti

TAG: Anziani | Arti inferiori | Medicina fisica e riabilitativa | Muscoli | Ortopedia e traumatologia | Ossa | Salute femminile | Sistema Muscolo-Scheletrico
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!