Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

17-01-2013

riacutizzazione asma bronchiale

Buongiorno,se ha tempo di leggere la mia storia le rubo 3 minuti. Sono un ragazzo di 29 anni a cui è stata diagnosticato un problema d'asma bronchiale all'età di 14 anni, provocato da "grave allergia" a graminacee (in generale) ed acari della polvere. In realtà a parte 2/3 episodi inziali a quell'età, per anni non ho mai sofferto minimamente di asma, in nessuna situazione, pur avendo sempre con me il ventolin per sicurezza.Da tre d'anni però ho qualche problema quando torno a casa nel weekend (lavoro lontano dalla famiglia); in particolare si manifesta un asma sempre più forte, solo nelle ore serali/notte e soprattutto nelle stagioni fredde. Ho pensato potesse dipendere dalla polvere, quest'anno però dopo aver traslocato con i miei in un'abitazione completamente nuova (letto, cuscino, arredamento, etc..) il problema persiste. Nell'appartamento che uso durante la settimana per lavoro però non ho mai sofferto di niente...E' possibile che sia il luogo dove vive la mia famiglia il problema? perchè secondo lei scoppia tutto solo di sera, in stagioni senza pollini ed in una stanza immacolata?Grazie e scusi per il disturbo.
Risposta di:
Dr. Antonella Guidoboni
Specialista in Allergologia e immunologia clinica
Risposta

Gentile Signore,

premesso che per poter rispondere esaurientemente ai suoi quesiti dovrei conoscere meglio la situazione soprattutto mediante una visita approfondita, mi spiace dirle che in caso di allergia ad acari il cambio di letto o cuscini non è sufficiente per debellare la presenza di acari: questi colonizzano in breve tempo i nuovi materiali. La cosa ottimale è di avvalersi di coperture antiacaro da utilizzare sui cuscini e sul materasso (di qualunque materiale siano composti). Inoltre gli acari possono essere più o meno presenti in casi particolari(altitudine, umidità, tipo di riscaldamento, gradi di riscaldamento ecc).

Le consiglio pertanto di rivolgersi ad uno specialista in modo da approfondire i vari aspetti e soparttutto di rieseguire i test cutanei e prove di funzionalità respiratoria.

Cordiali saluti

TAG: Allergie | Allergologia e immunologia clinica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!