Egregi Dottori,a maggio a mia moglie, che ha 36 anni e 2 figli di 2 e 5 anni, hanno riscontrato dei noduli a/sulla tiroide. Per fortuna oltre a ecografia, esami clinici, l'esito dell'agoaspirato ha dato risultato negativo. Oggi a distanza di 5 mesi un nodulo che già a maggio era di 3 cm circa e comprimeva la trachea ora la comprime ancor di più provocando un po' di dolore durante la deglutizione. Ci siamo recati da un Endocrinologo il quale ha consigliato di prevedere a breve l'intervento e che una eventuale terapia farmacologica non ridurrebbe comunque la cisti. Cosa ne pensate? è il caso di sentire un' altro parere?Ringraziando per la vostra infinita pazienza e dedizioneSaluto Cordialmente