Caro Dottore innanzitutto un sentito grazie per la precedente risposta che allego sotto.La domanda attuale è che a Settembre ad un esame ecocardiografico di controllo l'unica variazione è stata il riscontro di lieve ipocinesia della parete antero-laterale assente nei precedenti 3 ECO effettuati.Quale la spiegazione di tale fenomeno?Grazie... Leggi di più ancoraGent.mo Dottore,gent.ma redazione potrei chiedere un parere sulla mia patologia ? Ho 49 anni e a settembre 2006 sono stato sottoposto a PTCA con impianto di stent medicato Cypher 3 per occlusione IVA (IMA ST) eseguita entro 1 ora e mezzo dalla comparsa dei sintomi.Al domicilio 118 TnT sublinguale, venitrin IV,Flectadol,morfina,ossigeno. Decorso senza problemi, modestissimo movimento enzimatico,no dolore,Holter normale, eseguita riabilitazione cardiologica,attualmente all'ECO FE 67% cavità normali,scintigrafia da sforzo SPET a Gennaio negativa,ECG sempre normale,no onda Q.Ho eseguito eco TSA normale.In terapia con Beta-bloccante,ace-inibitore,Clopidogrel,cardioaspirina e statina. Ho smesso di fumare ,effettuata dieta (persi 10 kg partendo da 96 Kg). A parte qualche episodio recente di ansia con rialzo pressorio trattato con benzodiazepine conduco una vita normale sia lavorativa che familiare. Posso chiedere sulla base degli elementi forniti e dei dati attualmente disponibili sull'argomento che tipo di prognosi ha la mia malattia. Un sentito ringraziamentodirei che ha avuto un trattamento perfetto, che ha limitato al massimo le conseguenze dell’infarto, che potevano essere molto peggiori. Di conseguenza la sua prognosi è buona, purchè continui ad applicare rigorosamente le regole fondamentali della prevenzione cardiovascolare: a parte i farmaci già in corso – cioè – astensione dal fumo, dieta con pochi grassio animali e poche calorie, ulteriore riduzione del peso, regolare attività fisica, etc