Buondì, mia mamma che ha quasi 79 anni, ha eseguito, tra i diversi esami una risonanza magnetica di cui all'oggetto, in quanto dal mese di gennaio di quest'anno è affetta da improvvisi attacchi di sonnolenza, mi dice che sente gli occhi pesanti e chiudersi nonché si sente come se volteggiasse nell'aria con dei giramenti di testa. la diagnosi della risonanza recita, nella parte di interesse come segue: "focali iperintensità di segnale apprezzabili nelle sequenze T2 e FLAIR in corrispondenza della sostanza bianca periventricolare e dei centri semiovali-corona radiata riferibili a focolai di gliosi su verosimile base ipoperfusiva sottocorticale cronica...". premesso che a breve dovrà contattare un neurologo, volevo capire a che cosa si può andare in contro con questo referto, se è preoccupante e soprattutto in sintesi di cosa si tratta? La ringrazio