Gentile dottore, sono una donna. Scrivo perché ho un ritardo di 9 giorni. Ho sempre avuto un ciclo regolare, di 30 giorni. Accuso tutti i sintomi mestruali, anche se sono comparsi con un leggero ritardo rispetto al solito. Non ho avuto rapporti sessuali, soltanto del petting (sempre con mutande entrambi) senza eiaculazione, avvenuta tempo dopo in separata sede. Per paura di essere incinta, anche se penso che sia improbabile nelle modalità descritte, ho fatto due test di gravidanza (acquistati al supermercato) al settimo giorno di ritardo e al nono e sono risultati negativi. Ho preso appuntamento dal ginecologo per una ecografia esterna ed eventuali accertamenti circa il ritardo. Potrei essere incinta? È necessario rifare il test? Grazie per l'attenzione.