Mio fratello, età 43 anni, da circa un anno presenta un PSA compreso tra 16 ed i 21. Non ha alcun sintomo particolare, se non urinare frequentemente. Sono stati effettuati sia l'ecografia transrettale, che la biopsia con prelievo di 10 campioni. Entrambi gli esami sono risultati negativi. Si è inoltre sottoposto ad una cura antibiotica, il cui... Leggi di più effetto è stato unicamente quello di ridurre i frequenti stimoli ad urinare, ma lasciando il PSA ad un valore di 21.Si stà prospettando l'ipotesi di effettuare un'ulteriore biopsia e, se risultasse negativa, un intervento chirurgico.Lei come consiglia di procedere ?Grazie per l'attenzione