Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

24-09-2012

RM spaventose

Buonasera, da cinque mesi soffro di acufeni dx, ipoacusia dx, cefalea muscolotensiva e ho avuto due attacchi di vertigine della durata di un paio d'ore. Ho fatto svariati esami, i più significativi sono: ECOCOLORDOPPLER tronchi sovraaortici con referto "Iperplasia medio intiminale carotidea a carico di ambedue le arterie carotidi comuni", TC CRANIO senza e con mdc con referto "Ectasico il golfo della giugulare interna dx. Regolari le cisterne della base e i solchi cerebellari. Strutture medianee di riferimento in asse. Non masse sovra o sottotentoriali. Regolari i solchi cerebrali. Calcificazioini della capsula interna. Dopo mdc non alterazioni della BEE od aree con enhancement patologici". RM ROCCHE PETROSE senza e con mdc con referto "L'indagine non evidenzia aree intraparenchimali d'alterato segnale ne enhancement patologici a carico del parenchima encefalico visibile.Il sistema ventricolare è normale per dimensioni con minima asimmetria dei ventricoli laterali. In particolari appaioni libere le cisterne dell'angolo pontocerebellare nel cui contesto sono ben rappresentati e simmetrici i tratti intracisternali dei pacchetti acustico-faciali e che si seguono fino nel lume dei canali acustici interni. Ben rappresentato lo spazio sub-aracnoideo periencefalico.Ampliamenti di spazi di Virchow-Robin sono presenti in sede parietale da entrambi i lati, in sede nucleare specie a dx nei centri semiovali e in corrispondenza della regione dell'alta convessità encefalica. Minima asimmetria di rappresentazione del tratto intracisternale delle arterie vertebrali. Buona rappresentazione dell'apice dell'arteria basilare in corrispondenza dell'emergenza cisternale delle arterie cerebrali posteriori e cerebellari superiori. Modesta iperplasia flogistica cronica della mucosa di rivestimento sinusale mascellare e di minor entità in alcune cellule etmoidali. Modesta ipertrofia dei turbinati nasali inferiori da entrambi i lati". RX COLONNA CERVICALE con referto "Spondiloartrosi a livello dei metameri C4-C5 e C5-C6 dove è presente una riduzione in altezza degli spazi intersomatici. Riduzione della lordosi".Bisogna preoccuparsi, fare nuove analisi per capire l'origine dei miei mali, attualmente curati con citalopram, ibuprofene e prodotti fitoterapici o devo rassegnarmi a conviverci? Ringrazio per l'attenzione e distintamente saluto
Risposta

Ho l'impressione che il giusto desiderio di precisione da parte del refertatore delle indagini radiologiche, se da una parte viene incontro alle necessità dei colleghi, specialmente quando gli esami vengono richiesti con quesiti clinici specifici, dall'altra inducano fenomeni terroristici nei poveri pazienti che vedono in ogni trascritto dettaglio una sentenza di morte e malattia.

In altre parole, non c'è niente di patologico, salvo un pò di sinusite. Tranquillo

TAG: Malattie neurologiche | Neurologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!