07-04-2008

Roma,30 marzo 08 nel mese di novembre ho iniziato

roma,30 marzo 08 nel mese di novembre ho iniziato la cura con l'inerfeone(pegasis) per una epatite b cronica che tenevo sotto controllo da qualche anno. dalle ultime analisi sembra migliorata, la mia domanda a cui il mio mediche risponde si è no è questa ma cè qualche possibilità di guarire per davvero? nn sto molto male spesso mi viene mal di testa ma siccome ho sempre sofferto di questo diturbo non so se attribuirlo al pegasis o no. (ho 54 anni) grazie per la risposta
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
C’è la possibilità di guarire se si ottiene la scomparsa dell’HBsAg. Tuttavia anche la negativizzazione di HBV-DNA è un buon risultato in termini di evitare una progressione della malattia. Il mal di testa è spesso una conseguenza della terapia con interferone.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!