Ad agosto 2016 sono caduta sul lavoro: ho battuto il ginocchio, ho fatto i raggi ed è stata rilevata la rotula fuori asse, appunto dalla caduta. Sono stata ferma fino a metà settembre con il tutore e tre settimane di stampelle, dicendomi poi che potevo anche ricominciare con l'attività agonistica (ho 17 anni e pratico la ginnastica artistica). Alla chiusura dell'infortunio, nessun medico mi ha visitata, anche perché io avvertivo solo un lieve dolore se lo sforzavo troppo.Ora, a distanza di sette mesi, ho constatato che la rotula non è al suo posto, con entrambe le ginocchia spostate riscontro che il ginocchio in cui mi ero fatta male ha la rotula rialzata, talvolta spostata verso l'esterno. Ho dolori alla parte interna del ginocchio non appena mi siedo o mi sdraio e un senso di bruciore proprio sotto la rotula. Se pratico i miei allenamenti, non avverto dolore, ma ogni tanto sento che 'cede', ma dopo pochi secondi passa e posso riprendere. Vorrei sapere di cosa si possa trattare, siccome in questo periodo non ho l'opportunità di fare una risonanza magnetica. Ringrazio in anticipo!