01-10-2012

Saluto tutt i dottori e ringrazio anticipatamente

Saluto tutt i Dottori e ringrazio anticipatamente delle risposte che vorrete darmi.. Mi chiamo Maria Rita e sto vivendo un calvario anzichè una vita normale!!! (ringrazio cmq Dio perchè c'è chi sta peggio) IL mio problema è cominciato nel 2008 : io ho partorito (una bellissima bambina e sono felice di essere mamma) premetto che ho accumulato per anni una tensione fisica per via di un problema emotivo, poi durante il travaglio avevo il mio compagno che mi faceva scoppiare ero arrivata ad una sopportazione pari a zero! era geloso e mi stressava da morire, proprio durante (ma anche prima) il travaglio che è un momento molto particolare per una donna ... io ho fatto un parto naturale ma facevo difficoltà fare le spinte inspiravo e poi per mandare fuori l'aria mi venivano le pernacchie non riuscivo bene... !! cmq dopo meno di 1 ora mia figlia è nata all'1. 26 di notte dopo una notte ed un giorno di travaglio, con l'aiuto dei gomiti del dottore che hanno premuto sulla mia pancia... mi sentivo in uno stato di inconscenza emotiva ma fisicamente apparentemente vigile! mi hanno cucito e dopo 10 min. c.a. mi hanno portato in camera. --ECCO DA QUESTO MOMENTO HO INIZIATO A STARE MALEE A PARTE IL FREDDO CHE è NORMALE CREDO NON RIUSCIVO A RESPIRARE non ricordo dopo quanto ma vedevo bianco e avevo una forte dispnea sia inspiratoria ma soprattutto espiratoria era come se quando espiravo il respiro cadesse giù di botto e non fosse fluido.. non so se riesco a spiegarmi bene! ho suonato 2 volte la campanella di aiuto e quello che hanno fatto le infermiere anche scocciate è stato di sentirmi i battiti e diceva tutto bene! ma io stavo malissimo NON RIUSCIVO A RESPIRARE tanto che non ho avuto la forza di chiamare nessuno dei miei parenti perchè sentivo che me ne stavo andando.. non lo auguro a nessuno mai mai! è stato terribile. IL fatto di vedere tutto bianco e di non riuscire ad aprire gli occhi è passato dormendo, invece la difficoltà respiratoria no!!!!!! mi hanno fatto solo un aelettrocardiogramma ed era negativo. Sono uscita dall'ospedale regolarmente dopo 3 giorni, ed ero magra come sono sempre stata 60 kg per 170 di altezza. PER MESI ho sentito una chiusura dietro le spalle al centro dove sono i polmoni e annessa difficoltà respiratoria! PERCHE'? COSA MI è SUCCESSO! da quel momento ho iniziato a fare visite per risaliore alla causa di questo qualcosa che mi faceva stare così male tanto che se facevo cose anche piccole era peggio. La forte chiusura dietro alla schiena mi si è pian piano con i mesi alleviata; ma la difficoltà respiratoria no! ora descrivo bene i miei sintomi e poi scrivo tutti gli esami che ho fatto. SINTOMI: difficoltà a inspirare tanto che tutto il giorno devo fare dei grandi respiri a bocca aperta e spesso non riesco ad incamerare tutta l'aria necessaria e dopo pochi minuti lo devo rifare. Tutto questo mi peggiora con lo sforzo fisico ma c'è l'ho tutto il giorno anche a riposo. MI è capitato a volte di svegliarmi in apnea di solito mi capita quando ho perso sonno e quando ho pianto che sono più chiusa del solito! ma perchè?Ho il naso chiuso secco senza secrezioni mi si CHIUDE SPECIALMENTE QUANDO VADO NEI NEGOZI E CON L'UMIDITà Ho 30 kg in sovrappeso peso 90 kg e sono alta 170. Li ho presi dopo l'allattamento perchè mi attacavo e tutt'ora mi attacco al cibo per cercare di soffocare questa cosa del dover far sempre grandi respiri a bocca aperta, è un modo per sfogarmi. Esami medici fatti: rx torace, tac torace (quando ho portato il dischetto della tac a farlo visionare alla Dottoressa di base siccome io credevo fosse un problema di trachea me l'ha fatta vedere tutta e l'aria era nera dice che nelle tac l'aria è così.. eletrocardiogramma a riposo ecocardiogramma, elettrocardiogramma sotto sforzo, visita cardiologica, visita pneumologica, analisi del sangue tutti gli anni dal 2008, spirometria semplice, spirometria con broncodilatatore, mi sono operata ai turbinati nasali, esame prick cutaneo , nelle analisi dell'ano scorso il PRIST stava a 118 (l'unico asterisco che c'èra) Ecografia della tiroide esami del sangue della tiroide, fibrolaringoscopia: il dottor Sinopoli Arturo di Latina dice di aver visto il 90 % durante l'esame perchè mi veniva da rimettere... durante l'esame diceva vedi che è tutto rosa.. poi per finire sono andata almeno 10 volte al pronto soccorso per la dispnea e la pressione era buona e l'ossigeno misurato con la molletta era 97-98-99! aiutooooooooooooooooooooo che devo fare di più!!!!??!?!?!?!?!?! non riesco a vivere bene!!"!!!! Spero tanto di ricevere una risposta e di trovare presto dov'è l'ostruzione ah dimenticavo: io respiro male sia a bocca chiusa che aperta!! grazie. p.s. che fatica scrivere tutte queste cose
Risposta di:
Prof. Giuseppe De Simone
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio
Risposta

Credo dovrebbe completare gli esami clinici con una esofagogastroduodenoiscopia.. anche in considerazione del travaglio alquanto "travagliato".. mi faccia sapere..

TAG: Malattie dell'apparato respiratorio | Polmoni e bronchi