salve a mio fratello 38 anni è stato diagnosticato un carcinoma uruteliale di alto grado fatto un1°ciclo di gemcitabina e ciplastino sono seguiti altri 3° cicli .A Marzo RMN addome inferiore delle pelvi con presenza tessuto solido disomogeneo dotato di enhancement contrastrografico, a livello della prostata con l interessamento della porzione membranosa dell uretra ( diametri assiali 3,6x 2,5 cm estensione long 4,6 cm ) . linfoadenopatie in sede ipogastrica sn 2,3 cm .A carico di entrambi gli apici polmonari si riconoscono alterazioni bollose con diametro di pochi mm. Due subcentrimiche alterazioni parenchimali ,a morfologia nodulare si osservano rispettivamente in sede apicale lobare sup. dx 7mm e a carico del lobo medio 6mm .In sede mediastinica prevascolare e pretracheale si osservano alcuni linfonodi tra 0,5 cm a 1,3 cm. Linfonodi anche in sede ilare bilaterale di cm 1 . Nel retto distale a circa 7cm dalla rima analesi evidenzia nodulo compatibile con polipo iperplastico . Adesso sta facendo trattamento radioterapico sulla pelvi e sulla loggia prostatica e chemioterapia settimanale .NON FATTIBILITA DI UNA CHIRURGIA RADICALE. CI DICONO CHE NON C E NIENTE DA FARE MA E PROPRIO COSI..GRAZIE