Salve, a mio padre hanno riscontrato, pare, un'epatocarcinoma di circa 6.5 cm su una tac fatta male, dopo colica fianco destro cn febbre durata un giorno e curata con semplici antibiotici e mai più ripetuta. Il paziente è affetto da cirrosi da circa 5 anni, child pugh a/b.Ha calcoli alla colecisti.Il punto è che lui non ha sintomi, totale assenza... Leggi di più di ascite, di encefalopatia di astenia di ittero....ora attendiamo i risultati di una risonanza magnetica. Chi ha letto quella poseudo tac ha allarmato la cosa dicendo addirittura che questo tumore aveva preso le vie vascolari.Oggi il risultato delle analisi, bilirubina totale un po' alta, circa 3,9, tempo di porotombina nella norma, albumina quasi regolare.L'alfafetaproteina è 17! A marzo era di 22. Ora, vi chiedo, è possibile mai che un tumore così grande e cosi', secondo taluno, invasivo non faccia esplodere l'alfafetaproteina???!Secondo voi è possibile che si tratti di una massa nodulare non tumorale che intacca le vie biliari???Grazie.